40%

178. Raro mobile a due corpi

di impianto architettonico in legno ebanizzato interamente decorato da formelle sagomate in marmi policromi e pietre dure, fra i quali spiccano il rosso antico, il lapislazzuli e il diaspro. La parte superiore a due ante centrate da una placca sagomata intarsiata a ramoscello di campanule: dall’apertura delle ante si svela un interno scandito da quattro colonnine in marmo con capitelli di bronzo dorato che definiscono ciascuna un cassetto con il fronte a nicchia che circoscrive una scultura muliebre in bronzo dorato resa a tuttotondo; una portina e una serie di tiretti sovrastanti e sottostanti completano l’interno. La parte inferiore a due ante e un cassetto sovrastante; cappello con una ringhiera dai balaustri di marmo policromo, interrotta al centro da una composizione di campanule intarsiata entro una sorta di torretta parallelepipeda.
Firenze, Opificio delle Pietre Dure, XIX secolo, cm. 232x110x45

15.000





    COD: ASTA_50_LOTTO_178 Categoria: