33%

239. Pendola

con cassa parallelepipeda lastronata in radica di noce. Quadrante in metallo e bronzo cesellato e dorato con indici in numeri romani e indicatori dei secondi in numeri arabi; cimasa a cupolino con presa mobile guarnita di quattro pinnacoli. Meccanismo firmato Alessandro Giannotti orologiaro.
Roma, inizi del XVIII secolo, cm. 48x27x18 (un pinnacolo restaurato)

800





    COD: ASTA_55_LOTTO_239 Categoria: