43%

304. Importante calamaio

in argento. Base rettangolare placcata in lapislazzuli, qualificata da due contenitori globulari all’uopo sbalzati a baccelli, sormontati dalla figura di un elefante quale presa del coperchio incernierato e sorretti dalle figure di tre nereidi alate. Sul lato anteriore della base, montata parimenti in argento, campeggia uno stemma nobiliare con il motto VIRTUS NOBILITAT; su ciascuno dei lati corti è presente un’iscrizione commemorativa incisa.
Mario Buccellati, punzone del fascio littorio, cm. 19x50x32

4.000