33%

342. Seguace di Marino da Perugia, XIV secolo

Madonna col Bambino e santi
olio su tavola cuspidata a fondo oro, cm. 89×47

Questa pregevole tavola, opera di un’artista umbro attivo presumibilmente nella metà del XIV secolo, reinterpreta i preziosismi miniaturistici di Marino da Perugia anticipando quella scioltezza di forme e quel naturalismo tipico del Gotico fiorito. Utile è il confronto tra la nostra opera e la Madonna in trono col Bambino fra santi della Galleria nazionale dell’Umbria, dipinta da Marino verosimilmente entro il 1313: il dipinto in asta parte dalla medesima analisi dello spazio (ad esempio nei due santi compressi quasi a forza fra le gambe di Maria Vergine e il rilievo della cornice), ma costruisce le figure con una pennellata più fluida, che, nel brano delle ciocche di capelli biondi che fuoriescono dal velo di Maria, arriva al limite del virtuosismo tecnico.

Il lotto non è presente in esposizione

40.000