40%

66. Coppia di piatti

in porcellana bianca, violetta e dorata.
Meissen, circa 1740, marca spade incrociate in blu, numerale 22 inciso, d. cm. 24

L’ornato del cavetto raffigura il cosiddetto motivo Fabeltier (animali di fantasia) alla maniera di Adam Friedrich von Loewenfinck, in camaieu porpora ed alcuni particolari dorati, sullo sfondo di un paesaggio minimo con edifici ed elementi architettonici di gusto orientale, ravvivato da insetti grandi e piccoli; la tesa dal profilo centinato è dipinta a composizioni floreali sparse sotto una cornice di volute stilizzate.

Per un confronto si veda U. Pietsch, Passion for Meissen. The Said and Roswitha Marouf collection, Stuttgart 2010, n. 80; per due esemplari dello stesso servizio provenienti dalla collezione di Heinrich e Lisa Arnhold di Dresda si veda Bonham’s, Londra 17 giugno 2015, n. 64.

2.500 1.500


COD: ASTA_29_LOTTO_66 Categoria: