25%

69. Venditore di polli della serie dei Cris de Paris

in porcellana bianca e policroma.
Meissen, 1752-’53, modellatore Peter Reinicke (1711-1768), marca spade incrociate in blu, numerale 28 incusso, h. cm. 14.

La scultura raffigura un venditore in elegante posa, nell’atto di spennare un pollo che tiene nella mano destra; accanto vi è una grande cesta di vimini ricolma di piume. La figura è dipinta in policromia nelle tinte del nero, del viola, del rosso ferro e del marrone, che mettono in risalto i dettagli più salienti della composizione; la basetta circolare reca una rocaille evidenziata da pennellate dorate e piccoli fiori in rilievo.
Il numerale 28, incusso nella pasta sotto la base, si riferisce al corrispondente numero di disegno facente parte della serie realizzata nel 1753 da Christophe Huet per i celebri Cris de Paris, di cui la nostra porcellana fa parte.

Per una scultura uguale alla nostra si veda M. Eberle, Meissener Porzellanfiguren des 18.Jahrhunderts, Leipzig 2001, p. 88, n. 30.

2.000 1.500


COD: ASTA_29_LOTTO_69 Categoria: