CONTATTACI

INVITO ALLA CONSEGNA

Valutiamo collezioni di arredi, dipinti di arte moderna e contemporanea, argenti, orologi e gioielli in previsione delle prossime aste

SFOGLIA I CATALOGHI

APPROFONDIMENTI

Roberto Capucci

Roberto Capucci nasce a Roma nel 1930 e già a 21 anni debutta, seppure ufficiosamente, nel mondo della moda a Firenze, in occasione delle prime sfilate organizzate da Giovanni Battista Giorgini. Un successo immediatamente riconosciuto non solo dal pubblico ma pure dagli addetti ai lavori, se è vero che Dior lo definisce” il miglior creatore della moda italiana”. E in effetti a Roberto Capucci si addice molto di più l’appellativo di creatore, sicuramente anche artista, che non quello di stilista; non a caso, dopo la parentesi parigina, deciderà di abbandonare gli obblighi imposti dalle logiche commerciali del fashion system ufficiale e anziché seguire il calendario delle sfilate d’Alta Moda, organizzerà i propri defilé in luoghi e tempi ritenuti più opportuni, palazzi patrizi e musei: un anelito alla libertà che lo porta a scelte autonome, che prescindono dalle tendenze della moda e guardano invece con vivace curiosità al mondo della natura…
Read More

I vetri di Murano

La più antica testimonianza scritta relativa all’industria vetraria veneziana risale al 982¸quando in un atto di donazione compare il nome di un tale Dominicus “fiolario”, ovvero fabbricante di “fiole” o ampolle in vetro; a esso seguirono poi molti altri documenti, dall’anno mille in poi, che testimoniavano la presenza di fornaci per la lavorazione del vetro a Venezia prima e successivamente a Murano, quando la Repubblica di Venezia, nel 1291,  per prevenire gli incendi in città, stabilì la distruzione di vetrerie costruite in città e ordinò ai vetrai di spostare le loro fonderie a Murano, dove le prime sorsero nel noto Rio dei Vetrai. Contrariamente a quanto normalmente accade, l’arte del vetro non sorge a Venezia in quanto luogo di produzione delle materie prime, ma per la facilità di importare le stesse da luoghi lontani, visto lo sviluppo e l’importanza dei commerci navali nella laguna. Si tratta quindi di un’arte che…
Read More

FontanaArte

FontanaArte nasce nel 1931 a seguito dell’incontro tra Giò Ponti, giovane architetto, e Luigi Fontana, imprenditore del vetro, che già nel 1881 aveva fondato una società, la “Luigi Fontana e Compagni” per la lavorazione e commercializzazione del vetro, consapevole dell’importanza che tale materiale andava assumendo in campo architettonico e della decorazione. Sono questi gli anni dell’imperante stile Liberty e delle Esposizioni Internazionali, tra le quali quella del 1906 a Milano, alla quale l’azienda partecipa presentando, in un imponente ed elegante padiglione, manufatti di eccezionale qualità, quali vetrate policrome e grandi arredi in vetro curvato. A seguito del grande successo ottenuto si sentì la necessità di ampliare la propria attività con filiali in tutta Italia e non solo e di creare, all’interno dell’azienda, una “divisione artistica” specialistica con il nome appunto di FontanaArte, sotto la direzione di Giò Ponti, che consapevole delle infinite possibilità offerte dal vetro come materiale d’arredo, già…
Read More

CONTATTA I NOSTRI ESPERTI

null

DIPINTI ANTICHI E DEL XIX SECOLO

Fabrizio Romiti
fabrizio@bolliromiti.it

null

PORCELLANE E MAIOLICHE ANTICHE

Donatella Bolli
donatella@bolliromiti.it

null

MOBILI E ARTI DECORATIVE

Simonetta Bolli
simonetta@bolliromiti.it

null

ARGENTI E GIOIELLI, OROLOGI

Federico Capuano
federico@bolliromiti.it

null

TAPPETI E TESSUTI

Massimo Romiti
massimo@bolliromiti.it

null

DESIGN E XX SECOLO

Francesco Alessandrelli
francesco@bolliromiti.it